Raccolta di Avvento per le famiglie bisognose e alimentare per l’emporio della solidarietàIII domenica di

Il tempo di difficoltà sociale e sanitario che stiamo vivendo, costringe a fare uno sforzo ulteriore per aiutare le nuove povertà della Diocesi e, per ovviare ai sempre più numerosi e gravi casi che si presentano quotidianamente, con due azioni caritative:
una a sostegno dell’Emporio Diocesano, a partire dall’8 dicembre, per una raccolta di determinati alimenti nelle Parrocchie che ne usufruiscono.
L’altra è la raccolta dedicata al Fondo per le famiglie disagiate, che vengono aiutate con la raccolta di Avvento nella IIIa Domenica (Gaudete), per il 13 dicembre prossimo. Le eventuali donazioni vanno, preferibilmente, versate sul conto corrente Diocesano IT70Q0503414400000000002961 o consegnate al direttore della cCaritas Ideale Piantoni (Strada di Valle verde 22) previo appuntamento.

L’Emporio della solidarietà è stato sempre attivo in questi mesi di pandemia ed ha sostenuto molte famiglie già aiutate in anni passati e altre aggiunte ex novo. Visto il perdurare della situazione di contagio e in sostituzione della raccolta alimentare nei supermercati con la presenza dei volontari, la Caritas diocesana propone delle raccolte parrocchiali per recuperare i prodotti più necessari, sia per essere in comunione.
Dall’8 dicembre, festa dell’Immacolata, fino al termine delle festività natalizie, sarà effettuata una raccolta nelle parrocchie di prodotti specifici indicati:
1- Olio oliva (ad Amelia Padre Sergio Prina Cerai e San Valentino a Terni)
2- Tonno (parrocchia Sant’Antonio a Narni scalo – don Angelo)
3- Pomodoro (parrocchia San Giuseppe lavoratore a Terni)
4- Caffè (parrocchia San Paolo Terni)
5- Biscotti (parrocchia Santa Maria del Rivo)
6- Merendine (parrocchia Santa Maria del Carmelo)
7- Carne in scatola (parrocchia Santa Maria della Misericordia)
8- Succhi di frutta (parrocchia San Francesco Terni)
9- Latte (parrocchia San Pietro a Terni)
10- Legumi (parrocchia Concattedrale di Narni e parrocchia Santi Lorenzo e Cristoforo Terni)